Cambia il Return To Play

Return to Play? Le novità…

Gennaio 12, 2022 | By Ufficio Stampa

Inizia proprio così la lettera inviata a tutti i presidenti delle società sportive da parte della Federazione Medico Sportiva Italiana:”Ne consegue che chiunque applicasse oggi il nuovo protocollo “Return To Play” opererebbe in condizioni di illiceità”.

Un duro colpo che di fatto accantona, ma solo in attesa di approvazione governativa, il nuovo protocollo appena emanato che accorciava il tempo tecnico di ritorno degli atleti guariti dal Covid-19.
Pertanto, nelle more dell’approvazione dello stesso da parte degli Organi competenti, che il Presidente Federale Maurizio Casasco confida possa avvenire a brevissimo, si è tenuti al rispetto della normativa nazionale disciplinante l’idoneità all’attività sportiva agonistica e della Circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute prot. n. 1269 del 13/01/2021 recante “Idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti non professionisti Covid-19 positivi guariti e in atleti con sintomi suggestivi per Covid-19 in assenza di diagnosi da SARS-CoV-2”.

Si invita tutti gli addetti ai lavori e alle società sportive ad attenersi alle predette indicazioni, anche per non vanificare il lavoro financo condotto dalla FMSI.
Rimanete sintonizzati a breve vi daremo ulteriori informazioni.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on print
Print